Irish Coffe e cocktails: l’altro modo per bere whisky

No Comment 22 Views

In questi giorni il caldo ci sta letteralmente uccidendo. Così diventa difficile anche solo pensare di potersi gustare un goccio di whisky. Ma gli appassionati non si fermano davanti al primo ostacolo. Magari beviamo un po’ di meno, ma beviamo comunque. Ci sono poi gli appassionati dei cocktails e d’estate se ne bevono moltissimi. Rinfrescanti, con tanto ghiaccio, magari in riva al mare o su una veranda. Il mondo di chi beve non si ferma mai, per fortuna. E una bevanda che non tramonta mai è l’Irish Coffe. Sì, forse non è rinfrescante come un Mohito, ma di certo è un buon compromesso per chi ama il gusto pungente del whisky insieme all’aroma del caffè. La preparazione è abbastanza semplice anche se ci sono diverse varianti, alcune delle quali utilizzano whisky non irlandese. Insomma, le regole sono fatte per essere infrante, come dice qualcuno, ma a noi piace immaginare di poter bere un Irish Coffe con un po’ di Irish, no?

Caffè caldo zuccherato (l’equivalente di due espressi), 50 ml di Irish Whiskey e sopra un morbidissimo tappeto di panna liquida leggermente montata. Be’, forse non ci farà dimenticare il caldo opprimente di questi giorni, ma una buona soluzione per sorseggiare una bevanda senza farci bollire il sangue. Ovviamente da bere la sera, al fresco, non sotto al sole cocente. È pur sempre una bevanda a base di whiskey e caffè caldo. Per tutte le altre occasioni puntate su qualcosa di più rinfrescante. Le soluzioni non mancano. E fra qualche settimana, quando l’estate sarà alle spalle, riprenderemo la solita routine: whisky, whisky, whisky!

In : Varie

About the author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Video Spirit of Scotland